uscite in barca in mare

Una giornata di pesca in Liguria, come funziona

Uscite in barca per delle battute di pesca da raccontare; avvincenti giornate al largo accompagnati da personale qualificato e molto esperto.

Trascorrere delle giornate all’insegna della pesca in mare e dell’aria salubre è un’esperienza che sempre più persone ricercano e richiedono, come appassionati o talvolta semplicemente per passare qualche ora di libertà diversa dal solito.

Su tutto il territorio nazionale sono molteplici le aziende in grado di incontrare e soddisfare al meglio questa richiesta. Le strutture sono adeguate con attrezzature ed imbarcazioni che quotidianamente propongono sconti di gruppo e promozioni; in barca poi è possibile realizzare filmati e servizi fotografici relativi alle battute di pesca della giornata.

Oggi, un’uscita in barca è anche una grande occasione per stare in compagnia all’insegna del divertimento e dell’apprendimento.

Prendere il largo insieme ad esperti del settore consente infatti di parlare per tutto il giorno di pesca mettendo in pratica i loro consigli, utilizzando le migliori attrezzature e tecniche di pesca, oltreché visitare incantevoli luoghi.

Un modo nuovo dunque per imparare i trucchi del mestiere senza scordare il relax e il divertimento accompagnati da chi dedica la propria vita alla pesca e al mare con l’entusiasmo della prima uscita in barca.

Durante l’arco dell’anno è possibile praticare diversi tipi di pesca ed i charter organizzatori, in tutta Italia ne conoscono i trucchi ed i segreti.

La traina costiera ai pesci serra si pratica da Aprile a Dicembre e prevede l’utilizzo di esce naturali o artificiali;

  • il light drifting è invece una tecnica rivolta alla pesca di palamite, tombarelli e del pesce azzurro in generale e i pratica da Maggio a Novembre.
  • Sempre nella bella stagione, è possibile optare per delle uscite che prevedono la pesca del tonno gigante e del tonno rosso. Questa tecnica viene chiamata Drifting e viene prevalentemente praticata in stand-up, il top della sportività per combattimenti.

Solitamente, un’uscita dura dalle cinque alle sei ore e comprende la navigazione per raggiungere la zona desiderata; in tutto l’anno è possibile fare uscite in barca strettamente mirate alla cattura di pesci differenti.

Per ogni stagione vi sono delle tecniche di pesca più o meno adatte che tengono conto del meteo e del mare.

In base al tipo di pesca che si decide di adottare è possibile organizzare l’uscita in mare al mattino, al pomeriggio o anche di notte per un’esperienza davvero unica il tutto all’insegna della massima sicurezza. Per maggiori info sul settore: pescainliguria.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*