chalet di montagna

Come arredare lo chalet di montagna

Come arredare lo chalet di montagna per renderlo estremamente accogliente, elegante e, al contempo, lussuoso? Stile moderno o mobili rustici in legno? Cosa preferire per creare un ambiente rilassante in grado di evocare sensazioni di benessere e di comfort? Scopriamolo in questa guida dedicata.

Chalet di montagna: come arredarlo con gusto e stile?

La baita o chalet di montagna è da sempre la soluzione immobiliare perfetta per gli amanti delle escursioni, per gli appassionati della neve, dell’alta quota e del benessere. Trascorrere un soggiorno nel proprio chalet di montagna è un’esperienza unica, una vera rarità, che viene resa ancora più emozionante se si opta per l’arredo più idoneo a soddisfare le proprie esigenze stilistiche e funzionali.

Nel living e nella zona giorno non può mancare un grande e scoppiettante camino rivestito in pietra con alcuni elementi architettonici “originali”, quali travi in legno sul soffitto o soppalchi salvaspazio, utili per riporre asciugamani, coperte, lenzuola e ogni altro elemento di biancheria casa che si vuole nascondere. Estremamente eleganti sono i mobili rustici in legno ed il sistema di contenitori in ciliegio laccato color avorio, bianco e cacao che riproducono sulla parete diverse forme geometriche asimmetriche. E ancora, gli accessori alle pareti come le stampe o la carta da parati con effetto “prospettiva” rappresentano panorami suggestivi davvero unici e preziosi. Protagonisti indiscutibili dello chalet sono la pietra ed il legno: i muri in pietra ben si abbinano con i piani da lavoro in cucina realizzati in acciaio, con la cucina in titanio, il tavolone in legno color ebano stile country con sedie in paglia e la cassettiera poggiata a terra dove riporre pentole in rame, argenteria, posateria, piatti e bicchieri.

La camera da letto, il luogo dedicato al riposo, si presta per essere arredata con mobili rustici moderni: assolutamente imponente è il grande letto su cui adagiare il materasso corredato da una elegante cuscineria in velluto. Raffinati i comò in legno che si abbinano alla cassettiera ed all’imponente armadio con ante in legno e con dettagli in plexiglas che riprendono i lampadari sospesi sul soffitto. Ancora una volta il legno è il materiale naturale che fa da padrone: il protagonista indiscutibile che, nelle sue varie colorazioni, trova spazio per la realizzazione di parquet. Per un look ancora più rustico si può decidere di sostituire l’intonaco delle pareti con assi lignee di colore chiaro, che risaltano i mobili rustici moderni più scuri. Il tutto deve essere abbinato armoniosamente in modo tale da creare un perfetto “gioco” di contrasti, di luci ed ombre e di combinazioni di stili (country e moderno).

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*