orecchini pendenti Nomination

Orecchini pendenti: come scegliere i modelli migliori

Una delle tendenze intramontabili nel panorama della gioielleria è senza dubbio quella degli orecchini pendenti. Eleganti e raffinati, questi gioielli sono da sempre uno dei punti forti degli accessori femminili in tutte le forme possibili. Ma come scegliere quella più adatta al nostro viso e al nostro stile? Te lo spieghiamo in questo articolo.

Innanzitutto, la forma del viso influenza moltissimo la decisione. Ad esempio, i visi a forma di cuore (non comunissimi ma riconoscibili perché il mento è notevolmente più stretto rispetto alle altre parti) richiedono un orecchino dalle forme tondeggianti, evitando categoricamente invece quelli a punta.

I volti squadrati, che risultano spigolosi, sono addolciti e armonizzati da un orecchino semilungo dai bordi arrotondati, la cui forma deve essere ovale o circolare. In particolare, i cerchi di grandi dimensioni smussano la durezza dei tratti.

Per i visi ovali, invece, data la forma allungata è preferibile optare per orecchini pendenti molto corti e tondeggianti (ad esempio un modello a goccia molto piccolo e discreto) o per un’altra forma: i pendenti allungano ulteriormente il viso e creerebbero un effetto non gradevole.

In genere, comunque, è consigliabile non indossare orecchini con pendenti di grandi dimensioni o ricchi di decorazioni se si indossa un trucco importante e vistoso: il rischio che si corre è quello di risultare pesanti e poco fini. Gli orecchini di dimensioni eccessive, poi, sono scomodi e rischiano di impigliarsi in abiti e capelli.

La scelta degli orecchini con pendenti dipende anche, come per tutti i gioielli, dallo stile della persona che li indossa. Le donne più minimaliste, che tendono a preferire abiti dalle linee pulite e senza fronzoli, prediligeranno un orecchino delicato e discreto che faccia da complemento al look senza risaltare eccessivamente. I modelli prediletti saranno eleganti e intramontabili, con perle o brillanti classici.

Le donne con uno stile più ricco, che lo interpretano come mezzo per esprimere la propria personalità attraverso abiti e accessori particolarmente vivaci, sceglieranno orecchini più grandi e decorati; vi sono modelli che riescono a mantenere una linea essenziale e pulita pur discostandosi dai classici, come i pendenti composti da più cerchi pieni o vuoti di piccole o medie dimensioni, e altri che hanno un aspetto decisamente originale e vistoso, come quelli decorati con volti stilizzati di grandissime dimensioni.

Ovviamente, infine, uno dei fattori principali che incidono sulla scelta è l’occasione in cui verranno indossati gli orecchini. Una cerimonia importante richiede un orecchino elegante ma assolutamente sobrio, che non stoni con il resto degli accessori né prevalga troppo sull’abito, per cui il modello ideale è il classico pendente a goccia, magari con perle, di piccole dimensioni. Al contrario, una cena estiva in spiaggia con gli amici di sempre consente di esagerare, concedendosi perfino un enorme orecchino rosso fuoco con pendente squadrato da abbinare ad abiti coloratissimi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*